martedì 15 marzo 2016

            Cero Pasquale 2016


Ecco qui, terminato e consegnato oggi: il Cero Paquale nuovo che all'inizio della veglia paquale, verrà benedetto dal Vescovo della mia città. Prima la croce, poi l'alfa e l'omega, ossia l'inizio e la fine dell'alfabeto greco. La croce è simbolo di Cristo, le lettere dell'alfabeto indicano che Cristo è inizio e fine di ogni cosa, l'anno in corso, Cristo Signore del tempo, presente oggi per noi. Una volta acceso, il cero entrerà in Cattedrale dove sarà tutto spento, tutte le candele dei presenti verranno accese dal cero, che vincerà le tenebre e ci porterà tutti alla luce vera del mondo. Inizierà la celebrazione pasquale. Il cero sarà acceso in tutte le celebrazioni fino a Pentecoste, in seguito, nei battesimi, ai funerali e in altre celebrazioni particolari. Personalmente sono onorata di poterlo dipingere, è un modesto grazie che rivolgo a Cristo per tutti i doni, arte compresa, che mi fa ogni giorno. Ma non solo a me, anche a tutti noi e spesso neanche ce ne accorgiamo. Se solo ci fermassimo un attimo a riflettere, ognuno di noi, ha sicuramente, molto per cui ringraziare. Felice Pasqua a tutti voi e ai vostri cari.

Emanuela