mercoledì 20 febbraio 2013

MERCOLEDI 20 FEBBRAIO 2013



Si avvicina Domenica, e mia figlia raggiunge la maggiore età. Mi sono tornati in mente due righi che avevo scritto quando lei poteva avere circa 2 anni, e vederla oggi quasi maggiorenne, non vi dico. Ve li propongo perché se siete figlie, questo é l'amore che ha nel cuore vostra madre per voi, se siete mamme, condividete l'amore che si ha per i propri figli.


Io ho un'angioletto
il Signore lo sa,
sempre sorridente
haimè quanto impertinente.
Occhi profondi che parlano al cuore
che ti svelano tutto il suo amore.

Spuntan i colori nella bella stagione
ed efelidi leggere sul tuo carnagione.
Oh dono del ciel
a piedini scalzi nella mia vita entrasti,
e tutt'ora sul pavimento danzi
senza però mai calzarti.

Quando un torto subisci
fuggi all'altrui sguardo
nascondendo il viso per l'imminente pianto,
gocce di lacrime ti brillan negl'occhi
le guance rigando in due lunghi solchi.

L'orologio batte l'inesorabile tempo
mentre ti guardo correre come il vento
intorno al campanile antico
e di te parlo al ciel e dico:
Dona sempre o Signore: serenità gioia e amore
ad Aurora che è nel mio cuore”.


A presto, con un post di cucito questa volta. Un  salutone e un abbraccio a tutte voi